Puppis


Puppis


Nome italianoPoppa

Stelle
maggiori
zeta PuppisNaosmagn. 2,3AR: 08h 03m 35.08sDec: -40 00' 11.5"
ny Puppismagn. 3,2AR: 06h 37m 45.66sDec: -43 11' 45.3"
xi Puppismagn. 3,5AR: 07h 49m 17.66sDec: -24 51' 35.2"
pi Puppismagn. 2,7AR: 07h 17m 08.59sDec: -37 05' 51.0"
rho Puppismagn. 2,9AR: 08h 07m 32.66sDec: -24 18' 15.3"
sigma Puppismagn. 3,3AR: 07h 29m 13.89sDec: -43 18' 05.7"
tau Puppismagn. 2,8AR: 06h 49m 56.16sDec: -50 36' 53.0"
SAO 218549magn. 3,1AR: 07h 13m 32.33sDec: -44 38' 23.5"

DescrizioneGrande costellazione dell'emisfero australe, a sud-est del Canis Maior.

La Puppis contiene alcune stelle doppie e alcune stelle variabili. Tra le prime si segnala xi Puppis, una supergigante gialla di terza magnitudine con una compagna arancione di quinta magnitudine; tra le seconde, occorre rilevare V Puppis, una binaria ad eclisse situata nella zona meridionale della costellazione, che oscilla dalla magnitudine 4,5 alla 5,1 con un periodo di 35 ore.

M47Nella regione settentrionale, presso il confine con il Canis Maior e il Monoceros, si trova M47 (riprodotto qui a sinistra), un ammasso aperto composto da una cinquantina di stelle, molte delle quali raggiungono la sesta magnitudine: eccellente da vedere al binocolo. Un altro ammasso aperto è NGC 2451, un gruppetto di stelle brillanti sparse intorno ad una supergigante arancione di quarta magnitudine.


Mitologia
e storia
La costellazione rappresenta la poppa della nave degli Argonauti (vedi la mitologia della Carina).


Torna alla pagina delle costellazioni.