Centaurus


Centaurus


Nome italianoCentauro

Stelle
maggiori
alpha CentauriRigilmagn. -0,3AR: 14h 39m 37.24sDec: -60 50' 08.8"
beta CentauriHadarmagn. 0,6AR: 14h 03m 49.47sDec: -60 22' 22.7"
gamma Centaurimagn. 2,3AR: 12h 41m 31.05sDec: -48 57' 34.7"
delta Centaurimagn. 2,8AR: 12h 08m 21.54sDec: -50 43' 20.8"
epsilon Centaurimagn. 2,5AR: 13h 39m 53.29sDec: -53 27' 58.7"
zeta Centaurimagn. 3,0AR: 13h 55m 32.39sDec: -47 17' 17.9"
eta Centaurimagn. 2,5AR: 14h 35m 30.44sDec: -42 09' 28.0"
theta CentauriMenkentmagn. 2,2AR: 14h 06m 41.05sDec: -36 22' 11.0"
iota Centaurimagn. 2,8AR: 13h 20m 35.90sDec: -36 42' 44.1"
kappa Centaurimagn. 3,4AR: 14h 59m 09.70sDec: -42 06' 15.2"
lambda Centaurimagn. 3,3AR: 11h 35m 46.83sDec: -63 01' 11.1"
my Centaurimagn. 3,3AR: 13h 49m 37.02sDec: -42 28' 25.7"
ny Centaurimagn. 3,5AR: 13h 49m 30.32sDec: -41 41' 15.8"

DescrizioneGrande costellazione molto splendente, situata a sud della Virgo.

Il Centaurus contiene la stella più vicina al Sole, alpha Centauri, che dista da noi 4,3 anni luce: con la sua magnitudine -0,3 essa si pone al terzo posto tra le stelle in ordine di luminosità. Alpha Centauri è una doppia costituita da due stelle gialle di magnitudine 0,0 e 1,4, che orbitano l'una intorno all'altra con un periodo di circa 80 anni. Ad essere precisi, vi è una terza compagna, una nana rossa di undicesima magnitudine, che è in realtà la stella più vicina al Sole: essa, infatti, si trova a 4,2 anni luce dal sistema solare; si chiama Proxima Centauri.

NGC 5139Tra gli oggetti più rilevanti della costellazione, si segnalano NGC 3918, una nebulosa planetaria situata presso la Crux che al telescopio appare come un dischetto azzurrognolo simile ad Urano, e omega Centauri (cioè NGC 5139, visibile qui a sinistra), l'ammasso globulare più grande e luminoso del cielo, oltreché uno dei più vicini al Sole (dista 16.000 anni luce).

Una galassia particolare è NGC 5128, conosciuta come radio sorgente Centaurus A. È una grande galassia ellittica, tagliata da una fascia di polveri oscure: probabilmente si tratta della collisione tra una galassia ellittica ed una spirale. NGC 5128 è una delle più forti sorgenti di onde radio, con due punti di emissione localizzati sui due lati della galassia. È situata ad una distanza di 15 milioni di anni luce.


Mitologia
e storia
La costellazione rappresenta Chirone, uno dei centauri; i centauri erano animali fantastici, metà uomini e metà cavalli, ignoranti e selvaggi. Chirone, però, essendo figlio del dio Crono, era diverso dagli altri suoi simili: era saggio e gentile, versato in medicina e in molte altre arti, in particolare nella musica. Era amico di Apollo, che gli insegnò a tirare con l'arco, e fu il precettore di parecchi eroi, tra i quali Ercole e Asclepio (rappresentati nelle costellazioni rispettivamente di Hercules e dell'Ophiuchus).

Chirone era immortale. Ma quando Ercole attaccò gli altri centauri con le sue frecce avvelenate, uno dei dardi andò a colpire accidentalmente anche Chirone, il quale, non riuscendo a sopportare il dolore, chiese a Zeus di togliergli l'immortalità. Il re degli dei esaudì la sua richiesta, donandogli in cambio un posto tra le stelle.


Torna alla pagina delle costellazioni.